Bodhrán

Il bodhrán (pronuncia baw-rán – più o meno!) è il tamburo tradizionale irlandese, entrato di recente nell’accompagnamento della musica tradizionale.

Fa parte della famiglia dei tamburi a cornice, a singola faccia; il diametro e la profondità del rim (o intelaiatura, o cornice) sono variabili, così come il tipo di pelle tesa sopra, che solitamente è di capra.

Viene suonato con una bacchetta (anche questa di foggia variabile) e/o, più di rado, con le mani. Può sembrare uno strumento di facile approccio, ma non è così.

Il SBFF ospita due corsi di differente livello per questo strumento.

  • Principianti: è rivolto a tutti coloro che abbiano preso una minima familiarità con i ritmi di base delle danze irlandesi – jigs (6/8) e reels (4/4). Le lezioni prevedono l’acquisizione della tecnica che consenta di accompagnare propriamente i due ritmi principali.
  • Avanzato: è rivolto a coloro che abbiano già una buona padronanza dello strumento e una buona conoscenza dei ritmi della musica tradizionale irlandese. Si lavora sull’utilizzo della mano sinistra per la modulazione della pelle, sulle possibili variazioni, sulle ornamentazioni.

Ray Gallen e Seamus O’Kane sono i principali insegnanti.

Vuoi iscriverti?

A bodhrán is a backing instrument, as are guitars and bouzoukis, so do not play louder than the melody instruments. They are the important instruments in a session. Stay in the background. Play at the speed that they want… not ahead nor behind the melody. Do not fill every space with a drum beat, even though you can and play slightly quieter than the other backing instruments.

S. O’Kane

Annunci